Il Lab è aperto!

Sistema dei commenti


#1

Come immagino tutti sapete, hookii si appoggia a Disqus per il sistema di commenti.

@unit durante l’assemblea ha sollevato la discussione sulla possibilità di cambiare sistema di commenti, abbandonando Disqus per un altro sistema.

Purtroppo per una questione di tempi la discussione in assemblea è stata compressa, e non tutti abbiamo avuto la possibilità di intervenire (io per primo).

Invito chiunque abbia informazioni e considerazioni su sistemi alternativi a Disqus a parlarne qui, compreso ovviamente Unit che ha parlato in assemblea di un mockup realizzato dalla sua azienda.

Non mancherò di intervenire io stesso non appena ne avrò il tempo :slight_smile:


#2

Mi sembra che la discussione langua.
Io ci ho pensato un pò e mi sento di confermare quanto detto in assemblea.
Per decidere sul sistema di commenti bisogna capire se possiamo (e vogliamo) alzare il tiro.
Oggi siamo dipendenti dal lavoro di una manciata di santi che si smazza un sacco di lavoro, più qualcuno (come me o altri) che vorrebbe fare di più ma che riesce ad aiutare solo occasionalmente e di rado.

È evidente che quello dei ricambi è un problema: prima o poi queste persone saranno distratte dalla vita (lavoro, famiglia, etc.) come è giusto che sia e sarà difficile trovare ricambi, come stiamo sperimentando.

Cosa succederà allora? Cosa succederà a Hookii fra un anno? fra due?
Se ci va bene la navigazione a vista, può restare tutto com’è e non serve un nuovo sistema di commenti.
Se invece pensiamo che questo sito possa crescere (quanti utenti abbiamo oggi?
Quanti utenti vorremmo avere fra 1 anno?
Quanti utenti/soci dovremmo avere per poterci permettere uno stagista?
è il caso di pensare a qualche banner?
Dovremmo iniziare a farci pubblicità (come abbiamo fatto a Chiavari?)

In questo contesto (un hookii che tenti di sopravvivere oltre gli attuali gestori ampliando la platea [e quindi tendenzialmente il bacino da cui pescare volontari] quello del sistema di commenti potrebbe essere un plus interessante, visto che ci presentiamo come “quelli dei commenti”.

Poi io sono ignorante in materia, non ho idea di quanto costi e che skill ci vogliano a sviluppare il sistema (un laureando ci può fare una tesi?) quindi passo la parola.


#3

Ma del sistema di commenti sviluppato da unit si sa più nulla? Confesso che me ne ero scordato, @unit se ci sei batti un colpo :slight_smile:

Altri pensieri sparsi:

  • mostra più risposte ha sfracassato i cabbasisi
  • il sistema di commenti non adottato dal Post non mi sembrava male
  • la killer feature che vorrei in un sistema di commenti è quella relativa alla visibilità in base a una determinata soglia di up/downvote: vengono nascosti automaticamente tutti i commenti che si trovano al di sotto di una determinata soglia
  • purtroppo non ho più rapporti diretti con Informatica umanistica a Pisa, altrimenti una tesi di laurea si poteva forse combinare, anche se le tesi sui social riguardano al 99% l’analisi del contenuto degli stessi

#4

Ciao eccomi.

Dunque in assemblea se ne è parlato, prospettando diverse soluzioni:

  • continuare con disqus
  • usare altro sistema commerciale di commenti
  • usare il mio sistema contribuendo a definirne le features
  • sviluppare un sistema internamente

Secondo me serve che l’associazione si faccia carico di prendere questa decisione o perlomeno incarichi qualcuno di fare uno studio, possibilmente in tempi brevi. Io posso dare supporto ma or ora il grosso problema che vedo è che i processi decisionali su questo argomento sono estremamente lenti, quando si muovono. Quindi più che un problema tecnico è un problema organizzativo imho.


#5

Penso che tutti siamo d’accordo che Disqus abbia molti problemi, e vorremmo tutti un sistema di commenti che funzionasse meglio. L’obiettivo è quindi quello di cambiare per migliorare, e non ovviamente solo quello di cambiare per cambiare (scusate il gioco di parole!) :wink: A tal proposito, secondo me i punti fondamentali sono i seguenti.

1. Dov’è un sistema di commenti migliore di Disqus?

Io non ne ho ancora visto uno.

Abbiamo due grossi esempi di migrazioni da Disqus:

  1. IlPost, che ora utilizza GraphComment. Andate e usatelo. Se odiate “Mostra risposte”, allora attenti a non sfogare le vostre inevitabili reazioni violente sul vostro pc o smartphone, dato che non ne ha colpa: nei thread ogni singola risposta va aperta.
  2. Il Fatto quotidiano, che ora utilizza un sistema interno. Questo sistema interno ha solo una frazione delle funzionalità di Disqus.

In generale non ho ancora visto in funzione un sistema di commenti migliore di Disqus, nonostante tutti i problemi di Disqus.

In realtà temo che costruire e mantenere in funzione qualcosa al livello di Disqus sia molto meno banale di quello che sembri. Escluderei pertanto che si possa creare internamente: le energie dei volontari di hookii non sono sufficienti per un progetto del genere.

2. Le implicazioni tecniche della migrazione

Non sottovalutiamo il passaggio da un sistema all’altro. Avete visto anche voi quello che è successo al Post. Per fare la migrazione del sistema dei commenti hanno avuto una sospensione di varie settimane, e l’importazione dei vecchi commenti sembra incompleta (e comunque come potete andare a vedere, tutti i commenti sono stati riscritti come “ospite”).

E, sottolineo, il Post ha una potenza di fuoco molto maggiore della nostra. E mentre loro possono reggere benissimo con qualche settimana di chiusura dei commenti, noi di certo no.

3. Le implicazioni sociali della migrazione

In entrambi i casi di emigrazione da Disqus che ho visto (Il Post, il Fatto Quotidiano), c’è stata una grossa dispersione dei commentatori.
Le ragioni saranno diverse (sistema successivo peggiore? commentatori abituati a Disqus? troppo tempo passato tra la chisura del vecchio sistema e quello nuovo?), ma dovrebbe essere un grosso punto di attenzione per noi, che vogliamo crescere e non diminuire di numero.

4. Pericolo gabbia (dorata?)

Non sottovalutiamo il vantaggio di avere probabilmente il più diffuso sistema di commenti (forse escludendo Facebook). Io Disqus lo vedo spessissimo, anche nei siti più improbabili. Altri sistemi così diffusi e riconoscibili non ne ho visti. Di solito i siti che hanno sistemi alternativi a Disqus, hanno sistemi interni (peggiori di Disqus).

Può essere una piccola cosa, ma avere già un account e/o familiarità con un’interfaccia secondo me può facilitare l’entrata di nuovi commentatori, a prescindere dalla qualità del sistema di commenti.

In conclusione

Il primo punto è bloccante. Se non abbiamo un’alternativa concreta migliore di Disqus (e aggiungo: deve essere molto migliore di Disqus, altrimenti la migrazione, con tutte le sue plausibli criticità, non ha neanche senso considerarla), è inutile parlare d’altro.

Invito quindi tutti a cercare e illustrare le possibili alternative a Disqus e a discuterne insieme. Quando troveremo un sistema migliore di Disqus, allora potremo discutere seriamente della possibilità di migrare.


#6

La maggior parte delle critiche a Disqus riguardano l’interfaccia: “Mostra risposte”, ordinamento poco flessibile, etc.
Quindi, domanda scema: e’ tecnicamente fattibile usare le API di Disqus per sfruttare il backend di Disqus, ma con un’interfaccia personalizzata che permetta di organizzare i commenti in maniera migliore? Se si’, quanto e’ complicato?


#7

Almeno parzialmente è probabile che si possa fare qualcosa in proposito.

Appena riesco era una cosa su cui volevo guardarci. Tra l’altro, se in proposito qualcuno vuole dare una mano, penso che sia il benvenuto :wink:


#8

Assolutamente d’accordo con quello che hai scritto. Ed è agghiacciante (pun intended :slight_smile: ) che GraphComment richieda l’apertura di ogni singola risposta, a onor del vero dalla demo non mi era sembrato, potrebbe forse essere utile fare una “scheda tecnica” di valutazione guardando a qualche sito che lo usa?


#9

Mi intrometto nella discussione con qualche nota che spero sia di aiuto.

  • Ci sono piattaforme alternative a Disqus, molte sono a pagamento e in generale non sembrano meglio.
    Se volete farvi un’idea potete provare qui:
    https://nestify.io/blog/11-best-disqus-alternatives-you-should-try/
    https://alternativeto.net/software/disqus/

  • Un’alternativa potrebbe proprio essere Discourse (questa piattaforma) che però è più simile a un forum che a un sistema di commenti.

  • Un’altra alternativa interessante potrebbe essere WP Discuz che è un plug-in di Wordpress, che però non sembra molto aggiornato: https://wpdiscuz.com

  • Abbandondare Disqus comporta quasi certamente la perdita di tutti i commenti, discussioni, profili e voti. Si tratterebbe di un restart con una piattaforma nuova, meno popolare e probabilmente non migliore di Disqus, anzi più limitata. In ogni caso serve un lavoro complicato da esperti. Suggerirei di valutare bene le opzioni e gli impatti.

  • “Mostra più risposte” è una feature molto odiata (basta vedere sul blog di disqus), probabilmente è una soluzione per alleggerire il carico sui sistemi della piattaforma. Molti stanno chiedendo a gran voce di renderla una funzione personalizzabile, vediamo come evolve.

  • Capisco la stanchezza e la voglia di cambiare, ma al momento alternative migliori di Disqus non ci sono, o almeno non esistono alternative a basso prezzo, facili da gestire e che non richiedano un reboot di tutta la community.


#10

Io tempo fa avevo segnalato https://commento.io/ che mi pare abbastanza “feature rich”.

Compreso:
Import from Disqus
Currently using Disqus and want to switch without losing any data? You’re covered. Sign up and import all your comments from Disqus into Commento automatically.

E avevo accluso una discussione su HN che parlava appunto di sistemi di commenti per siti.

https://news.ycombinator.com/item?id=14202456

Non so se qualcuno ha effettivamente esplorato le varie alternative.


#11

Questo sembra interessante, ma prima di esplorare le alternative mi sembrerebbe il caso di stabilire cosa vogliamo da un sistema di commenti alternativo a Disqus perché, come scriveva @Ghiaccio, per convincerci a intraprendere una migrazione con tutti i rischi connessi deve essere molto migliore di Disqus.

La possibilità di importare i commenti IMO è una delle caratteristiche più importanti, perché servirebbe proprio a mitigare gli effetti di questa migrazione, ma è possibile che Commento la preveda su iniziativa del singolo utente, cosa che in effetti avrebbe senso?