Il Lab è aperto!

Aggiornamento moderazione - luglio 2021


#2

“l’assegnazione di upvote agli articoli, le segnalazioni agli editor, le segnalazioni ai moderatori, gli upvote e i downvote ai commenti.”

Sinceramente non capisco cosa si intenda come “abuso” se rifertio agli UPVOTE.
Per i downvote fate voi (non li uso), ma non ho capito in base a quale criterio si possa considerare “abuso” un upvote.


#3

Il riferimento agli upvote l’ho aggiunto io più che altro per completezza, quelli che volevamo davvero nominare erano i downvote.

Un esempio potrebbe essere usare account multipli per dare voti multipli. Ma è giusto un esempio così per dire, siamo più interessati ai downvote.


#4

Premetto che io non uso i downvote per scelta per cui a livello personale non ne sentirei la mancanza manco se li levassimo oggi stesso (pero’ magari ci sono altri che ci tengono…).

Trovo un po’ difficile concepire l’enforcing: pensate di bannare eventuali account multipli? o di riuscire a risalire a chi li usa e sanzionare l’utente direttamente?

“Vaste programme” a mio modo di vedere.


#5

L’ideale sarebbe risalire all’utente originario, e ovviamente hai ragione che è quasi sempre un “vaste programme”. Quando è possibile però, è meglio avere una pezza nel regolamento per agire di conseguenza.

L’aggiunta del punto sui downvote riguarda comunque anche chi downvota un altro commentatore a tappeto a prescindere dal commento, anche con un singolo account, con l’obiettivo di dare fastidio e “stalkerare”. Questi casi sono più facili da scovare.


#6

Magari ne parliamo meglio in assemblea.
Come pensiate di decidere in maniera “equa e trasparente” se i downvote (per quanto ripetuti) siano “a prescindere dal commento” e costituiscano “stalking” lo trovo un po’ difficile da credere.
Oltretutto è davvero il problema #1 della moderazione o in generale di Hookii?

O il problema di un numero limitato di utenti (10? 5? 2?)? non basta che mettano “ignora” a i propri persecutori?

Sinceramente mi pare un provvedimento un tantino “ad personam” (e non riesco manco a capire a favore di chi, visto che davvero non mi sembra che il downvote costituisca chissà quale apocalittica minaccia alla possibilità di discutere su Hookii).

C’è un’altra cosa che non ho capito bene: ma quando vengono decise modifiche al regolamento poi si fa anche una valutazione (che so, dopo sei mesi) per vedere se sono state efficaci? Nel caso come lo si misura? Fate dei sondaggi? ci sono delle metriche oggettive per dire “l’ultima modifica al regolamento ha efficacemente contrastato il fenomeno per cui è stata introdotta?”

Comunque appunto, magari ne parliamo al raduno.


#7

Certamente ne possiamo parlare al raduno, oppure anche qui che è uno spazio adatto, per me nessun problema!

Semplicemente abbiamo fatto una riunione e sono emerse tante considerazioni.

Non tutte le trovate qui, sia perché magari abbiamo preferito procedere per passi prima di fare un cambiamento più grosso, sia perché alcune sono cose “interne” ai moderatori quindi non ha molto senso comunicarle qui, sia perché magari non abbiamo trovato un accordo.

L’abuso dei downvote è la cosa minore tra le quattro elencate. Per come era scritto il regolamento era una cosa sanzionabile anche prima, ma abbiamo preferito esplicitarlo nella lista non esaustiva per rendere il regolamento più esplicito.

Come tutto il regolamento, l’interpretazione sta ai moderatori. Se i moderatori ne daranno una interpretazione troppo stretta o troppo lasca, si cambierà il regolamento per specificare le cose.

Non ci sono facili metriche oggettive per parlare di moderazione, ognuno di noi ha per forza un’opinione diversa, però il Lab rimane lo spazio giusto per discuterne l’efficacia.


#8

Parlatene al raduno. Perché qui stringete le regole male. Mi sono preso 7 giorni e un cartellino per ragioni assurde. Siccome è la seconda volta che si punisce per ragioni assurde, scrivo qui. Come sempre il problema non è non saper riconoscere gli sbagli è quando gli errori sono della moderazione che restano inappellabili.

Capisco si voglia punire le flame war, ma almeno quando le si fanno davvero, non a cazzo de cane. 7 giorni per aver scritto " strutto e margarina" è francamente ridicolo. Siccome l’utente ce l’ha con me e pensa gli scrivo per infastidirlo sicuramente la moderazione ha preso la balla al balzo e ha punito. Siccome però il reato é tutto nella testa del tipo, con cui anzi cerco di sdramatizzare e spiegarmi e con cui mesi fa mi sono scusato, ma non ce la facciamo proprio, sarebbe magari il caso che prima di prendere decisioni unilaterali si chieda a quello accusato cosa voleva fare. Altrimenti si rischiano ste cose. Io resto bloccato quando mi comporto bene ! Il che è francamente assurdo. Mentre continua tutto il bailame altrove…


#9

In sostanza la stretta al regolamento deve tener conto delle due parti. Perché si rischia solo di incentivare le paranoie dei singoli o di rendere ancora più malmostoso il già compromesso equilibrio del sito.


#10

Comunque la prima e migliore regola del sito è l’automoderazione: bloccalo e passa oltre.


#11

Quello che farò, ovvio ! Hai ragionissima. Ma non pensavo i rapporti fossero deteriorati a sto punto: potrei dire altro, ma preferisco astrarre dal caso particolare.
Per cui insisto andrebbe riformulata la prassi in questi casi, perché si viene puniti in modo assurdo altrimenti.
Non siamo di fronte alla violazione di una norma del sito, ma al rapporto fra due persone. I moderatori non sono giudici. Sono moderatori. La cosa sensata sarebbe: cancellare i messaggi e ammonire della cosa l’altro utente: ti si chiede di smettere di provocare l’utente X.
Se ripetuta la provocazione e diretta a infastidire, senza che l’altro ne sia colpevole, allora ha senso bannare.
E già così siamo alla moderazione che fa la maestra dell’asilo… banalmente basterebbe bloccare come ricordi tu.


#12

La questione degli upvote e dei downvote ha fatto un po’ di confusione, quindi cerco di specificarla meglio:

  • Downvote: dare downvote a tanti messaggi che non si condivide, anche della stessa persona, anche su più discussioni, non è un abuso. È un abuso se i downvote proseguono per lungo tempo, su diverse discussioni, senza collegamento con le opinioni espresse nei messaggi.
  • Upvote: il riferimento agli upvote confonde ed è poco utile. L’avevo messo io per completezza, è stato un mio errore di comunicazione, e quindi lo cancelliamo dal regolamento :slightly_smiling_face:

#13

Non ti sei preso il giallo per “strutto e margarina”. Tra l’altro avevi già ricevuto un avvertimento dalla moderazione.

Per il resto rilancio il messaggio di @MarcelloLHP. Il sito è fondato sull’automoderazione, cerchiamo innanzitutto di partire da quella. In secondo luogo, se c’è qualcuno con cui non si riesce proprio a dialogare, si può ignorare o bloccare. Al contrario, alimentare un flame, anche in buona fede, non fa bene al sito.


#14

Ahimè, la moderazione non risponde, ma ha cancellato e ammonito quel messaggio in cui scrivevo strutto e margarina… Per cui… Cancellare strutto e margarina è ridicolo di per sé, dare 7 giorni…
Né avevo già ricevuto ammonimenti. Non mi pare il caso di mettermi a allegare screenshot, ma non avrei problemi a farlo per provartelo: il caso particolare fa giurisprudenza ma pure pettegolezzo.

Non avevo alimentato flame, non avevo letteralmente fatto nulla a parte una battuta !

Si è pensato che, astraendo, stessi alimentando un flame, forse era proprio il caso di chiedere al colpevole allora.

Si è cambiato il regolamento da poco se non ci si adatta al suo cambiamento, come normale, si rischia di bloccare per una settimana metà sito ogni giorno.

Mi sembra normale e ci sta, si prendano granchi, ci si sbagli, nessuno è pagato per farlo: tutto volontariato lo sappiamo. Ma il problema esiste, ignorarlo non porterà risultati.


#15

Abbiate pazienza, ma che senso ha modificare il regolamento senza passare da una votazione?

Se uno ha iniziato a usare Hookii nel 2019, per dire, avra’ “accettato” il regolamento di allora. Se la modifica per lui e’ inaccettabile che fa, alza i tacchi? Continua a usare la feature proibita e si becca cancellazioni, sospensioni e via di seguito? Come avete fatto ieri con Brandavid, per dire?


#16
  • Ribadisco che i downvote non sono assolutamente una feature proibita. Ripeto:

#17

Ovviamente nessuno puo’ sapere i motivi per cui un utente viene sanzionato - diciamo che se i moderatori cancellano tutta la discussione meno il primo messaggio in cui uno dei due “interlocutori” da una sua interpretazione del tutto personale di cosa voglia dire dare downvote e upvote… uno potrebbe desumere che il resto e’ stato cancellato proprio perche’ l’interpretazione e’ quella corretta.

(Cfr: https://en.wikipedia.org/wiki/Eleusis_(card_game) )

Ora vedo (sono appena andato a ricontrollare) che ci avete messo una pezza cancellando anche il primo messaggio. Secondo me avreste dovuto farlo subito, e io mi sarei risparmiato di citare Brandavid.

Sul fatto che le modifiche minori non necessitino di una ratifica mediante votazioni… io ho aperto questo thread chiedendo cosa volesse dire “sono sanzionabili downvote e upvote” precisamente perche’ ero certo che almeno un utente avrebbe colto la palla al balzo per chiedere sanzioni a destra e a manca.

In meno di 24 ore e’ avvenuto esattamente quello che mi aspettavo (e precisamente dall’utente che mi aspettavo). E’ la fine del mondo? No, ovviamente.
Ma (a parer mio) e’ il sintomo di una questione irrisolta in termini di regolamento/moderazione.

Vi risparmio il pippone, saro’ ultrasintetico:

  1. La pandemia ha reso tutti piu’ nervosi e quindi le discussioni sono piu’ infiammabili.
  2. C’e’ una discrasia tra il funzionamento di Disqus e quello che a quanto pare si vorrebbe avere su Hookii.

Ritengo che entrambi i problemi non possano essere indirizzati cesellando finemente il regolamento.

Saro’ meno sintetico al raduno, se ne avro’ l’occasione.


#18

Non c’è stata nessuna pezza :smiley:
Tutti i commenti del thread sono stati cancellati dalla moderazione tra le 19,12 e le 19,13 del 27/7, tranne un commento di Brandavid che è stato cancellato alle 19,27 dello stesso giorno. Non c’è stato nessun intervento aggiuntivo della moderazione!

Hai sicuramente ragione sul nervosismo e la pandemia, e non è una cosa che può essere risolta dalla moderazione e dal regolamento. Al massimo ci si può mettere qualche pezza. Aspetterò comunque il tuo intervento all’assemblea!


#19

Io mi risparmierei volentieri di dover fare uno screenshot ogni volta che vedo un intervento “discutibile” dei moderatori (e magari poi ci sono delle questioni di caching sempre a livello di Disqus che rende inaffidabile pure quello), pero’ se non mi decido a fare cosi’ mi fate passare per un mentitore seriale o per uno che soffre di allucinazioni: capirete che e’ un po’ difficile avere un atteggiamento sereno e collaborativo in queste circostanze.

Comunque anche questo fa parte della mia argomentazione: dato che c’e’ una totale asimmetria informativa tra quello che vediamo (o crediamo di vedere o sosteniamo di aver visto) e quello che sanno i gestori del sito (cfr. @martino: "Eviterei polemiche inutili su cose che evidentemente non si conoscono." ) non sarebbe il caso semplicemente di dichiarare che i moderatori fanno sempre la cosa giusta e che l’accettazione del regolamento e’ una formalita’ abbastanza priva di significato?

  • Vieni sanzionato sulla base di una interpretazione che non puo’ che essere soggettiva.
  • La sanzione e’ binaria: sei sanzionato o non lo sei.
  • La sanzione non e’ appellabile.

A cosa serve, esattamente, avere un “regolamento” oltretutto con chiose e pandette, se tanto poi i commenti vengono cancellati e gli utenti sospesi per motivi che non sono mai quelli che si pensa di aver capito (cfr.: @freccia e @brandavid, e sono solo le ultime 48 ore)? A questo punto come regolamento adotterei “Vedi cara” di Guccini, mi pare piu’ pragmatico come atteggiamento.

Piuttosto valuterei introdurre (al raduno) una votazione per sostituire in blocco il panel dei moderatori: se la maggioranza ritiene che non svolgano correttamente il loro compito li si cambia (tutto sempre sotto anonimato) e chiuso.

O magari un poll mensile (sempre riservato ai soci, pero’) in cui si chiede “In riferimento al mese appena concluso, ritenete che i moderatori stiano agendo correttamente?” Risposta si/no e nient’altro.

Come intervenire lo deciderete di volta in volta, tanto appunto: la situazione reale dal punto di vista dei moderatori e della direzione i singoli soci non ce l’hanno, non ce la possono avere, e non puo’ essere che cosi’.


#20

Dici cose prive di base fattuale per screditare la moderazione. Ora smetterò di rispondere ad altre illazioni.

Va bene chiedere, discutere, proporre o criticare. Ricordiamoci però che i moderatori - che il consiglio direttivo ha scelto e nei quali ha piena fiducia - si fanno il mazzo per mandare avanti una parte importante di questo sito. Nessuno ti obbliga a restare su hookii se non condividi più nulla.


#21

Mai messo in discussione il lavoro dei moderatori, anzi, evito di commentare su Hookii proprio per non aggravare il loro carico di lavoro.