Il Lab è aperto!

Chiarimenti dalla moderazione


#1

Visto il grande caos che ha causato la discussione partita domenica sera e le differenti versioni dei fatti che sono state riportate da più parti, i moderatori hanno chiesto al consiglio direttivo di riportare i fatti come a loro avviso si sono verificati:

  1. Il 23 novembre la moderazione riceve una mail di Me che segnala che Miau sta downvotando in serie i suoi commenti. Nella mail sono riportati una decina di link a commenti di Me downvotati da Miau.

  2. Lo stesso giorno la moderazione risponde così a Me:

Caro Me grazie per averci segnalato questo comportamento ai limiti del regolamento dell’utente Meunmao. Se l’utente Meumano dovesse continuare a downvotarti anche oggi ti preghiamo di segnalarcelo e interverremo avvisandola di smettere.

  1. Due giorni dopo, il 25 novembre, Me risponde così alla moderazione per mail:

Ciao mods, ho aspettato a rispondere per vedere come proseguiva. I downvote sono continuati ma solo su un numero limitato di post, forse anche perché io e il tizio non ci incastriamo molto come orari. Cmq lasciamo perdere e pazienza se 'sto poveretto si diverte così. Dovesse peggiorare di nuovo tornerò a rompervi. Ciao e grazie!

  1. Quattro giorni dopo l’utente Me, senza inviare ulteriori segnalazione alla moderazione, e dopo tre giorni in cui la moderazione non ha rilevato ulteriori commenti di Me downvotatati da Miau, improvvisamente scrive al bar un commento in cui se la prende pesantemente con l’utente Miau per i downvote e nel contempo accusa la moderazione di non essere intervenuta in sua difesa, quando nell’ultima comunicazione di tre giorni prima aveva scritto ai mod che non importava che intervenissero.

  2. Per quanto riguarda la serata di domenica, i moderatori in tutto l’arco della serata non hanno ricevuto una sola email di segnalazione e neanche un singolo commento flaggato che segnalasse loro eventuali irregolarità o commenti inappropriati. L’intero flame si è svolto senza una singola segnalazione ai mod. I moderatori sono intervenuti in autonomia solo perché per caso alcuni di loro si trovavano al bar quando è scoppiato il flame.

  3. A quel punto, i mod sono intervenuti cancellando tutti i commenti che hanno ritenuto violare il regolamento. Alcuni commenti incriminati possono essere sfuggiti anche perché il flame è cresciuto rapidamente e il commento di accusa iniziale non presentava neanche un link a questi commenti.

  4. Hanno inoltre bloccato momentaneamente gli account degli utenti coinvolti per decidere in un secondo momento come procedere ulteriormente nei loro confronti. La mattina successiva, dopo aver discusso, i moderatori collegialmente hanno deciso come procedere e in che modo sanzionare gli utenti coinvolti nella discussione della sera prima.

*Il testo delle email è stato riportato per chiarezza, anche perché era già stato pubblicato da @Me stesso su Disqus


Ban per chi causa tensione e nient'altro che tensione
Ban per chi causa tensione e nient'altro che tensione
#2

Quella che ha presentato Martino è una ricostruzione falsa. A questo punto, perdonatemi ma io metto in dubbio la buonafede del team di moderazione.

I commenti downvotati ci sono stati ogni santo giorno. Se vuoi te li recupero. Poi capisco che non li abbiate visti e che non fosse vostro compito sorvegliare ogni post, però ci sono stati. Fin qui, pazienza.

Questo è palesemente FALSO e perfino offensivo e davvero stupisce che dobbiate ricorrere a questi mezzi per giustificare il vostro operato.

La mia piazzata per i downvote è stata questa http://disq.us/p/2dijkbr

1

Fine. Per me era morta lì, non ho chiamato in causa la moderazione e non ho offeso nessuno.

Succede però che il tizio risponde accusandomi di un reato. Un reato, non so se la cosa si è capita bene.

I moderatori NON fanno nulla.

Io torno dopo un po’ e rispondo al tipo.

Di nuovo NON C’E’ una sola riga di accusa contro i moderatori. Ci sono io che affermo di non aver commesso un reato e spiego i motivi del casino.

In questo momento le accuse del tizio sono ancora visibili su hookii.

I mod intervengono e cancellano il mio messaggio.

Rispondo con un secondo messaggio in cui me la prendo con i mod. per avermi cancellato.

2

I mod cancellano anche il secondo messaggio.

Intanto l’accusa del tipo è sempre visibile.

Scrivo un terzo messaggio in cui accuso di nuovo la moderazione.

Dopo averlo scritto esco dal sito. In quel momento le accuse del tizio sono ancora visibili.

Non so per quanto siano rimaste visibili ma ripeto che in quel thread non c’è nemmeno traccia di un vostro intervento quindi o le ha rimosse lui oppure sono andate quando ha cancellato l’account.

La morale secondo me è questa: avete sbagliato di brutto e adesso, partendo pure da una posizione di vantaggio, cercate di farmi passare per quello che ha sclerato dal nulla e ha piantato un casino sul niente. Non è così e lo ripeto

Questo è assolutamente falso. Sono stato accusato di aver commesso un reato ai danni di un utente. Mi sono difeso dicendo che non era vero e i moderatori hanno cancellato il mio messaggio lasciando online l’accusa contro di me.

Avrei accettato senza problemi un discorso del tipo “Guarda Me, la cosa ci è sfuggita di mano, non siamo infallibili e cmq magari tu la prossima volta non metterti a fare così casino”. Invece siamo arrivati al grado zero e adesso avete iniziato a scavare… Contenti voi. Per me ne uscite malissimo.


Ban per chi causa tensione e nient'altro che tensione
#3

@MeCheScriveSulLab
Ti sei sfogato al Bar e non hai mandato una singola email di segnalazione dopo quella in cui dicevi di non procedere.

La moderazione funziona con le segnalazioni, non va a inseguire ogni commento che hai scritto o hai letto in giro per hookii.


#4

Secondo me stai facendo finta di non capire.

Il messaggio in cui mi “sfogo” per i downvote è ancora online. Era una cosa finita lì.

Il casino nasce dopo che il tizio mi ha accusato di un reato, dopo che io ho provato a difendermi e dopo che voi siete intervenuti cancellando la mia difesa e lasciando l’accusa.

La ricostruzione che hai pubblicato sopra è falsa e per fortuna ci sono gli screenshot a dimostrarlo.

Cmq io adesso devo andare al lavoro quindi siete liberi di inventarvi mille altre cazzate.

Chiudo dicendo che dopo due anni e mezzo questa cosa non me l’aspettavo davvero.


Ban per chi causa tensione e nient'altro che tensione
#5

Hai segnalato il messaggio in cui eri accusato o hai fatto partire un flame al Bar in cui facevi intendere che la moderazione ti ignorava? Il punto è tutto qui.


#6

No, intanto il punto è che la ricostruzione che avete fatto è falsa.

Il secondo punto è che se io vengo accusato pubblicamente di un reato PRETENDO di potermi difendere pubblicamente per smentire di averlo commesso. Scrivere ai moderatori perché cancellino è davvero secondario.

Il terzo punto è che quando io ho scritto dicendo “Guardate che tizio mi accusa di aver fatto X ma non è vero”, voi avete cancellato la mia difesa e lasciato online i messaggi in cui ero accusato quando avreste dovuto cercarli e rimuoverli.

Cmq Martino, sono due giorni che ripeto le stesse cose. Non ne usciamo. Chiudiamola qui, facciamo che avete ragione voi e che io ho sclerato per niente e bona.


#7

Sono giorni che fai ricostruzioni parziali e distorte. La moderazione magari non interviene sempre con l’ideale prontezza (tra parentesi, hai generato un flame alle dieci di sera di domenica quando magari la gente ha anche altro da fare) ma ha agito nel miglior modo in cui poteva.

Se volevi che quei messaggi di accusa venissero cancellati subito, dovevi segnalarli. Funziona così, da sempre. Non puoi pretendere che un moderatore abbia in mente tutto ciò che scrive Miau su di te e dove trovarlo (manco avevi messo un link nel commento al bar, tra l’altro).

I moderatori hanno cancellato il tuo flame sulla moderazione perché, appunto, era un flame sulla moderazione, ed è stato comminato un cartellino a Miau appena i moderatori si sono potuti riunire in modo collegiale (la mattina dopo).


#8

Sono giorni che fai ricostruzioni parziali e distorte.

Davvero? Perché fino ad ora le ricostruzioni distorte le hai pubblicate tu, per fortuna parlano gli screenshot. A questo punto non posso che pensarti in malafede.

ha agito nel miglior modo in cui poteva.

Ha agito ignorando che c’era un tizio che mi stava accusando di un reato ma cancellando il messaggio in cui io mi stavo difendendo.

Quei messaggi ormai erano stati letti da tutti i presenti quindi io volevo potermi difendere pubblicamente. Che venissero cancellati era secondario. Davvero è un concetto così difficile da capire?

Il primo messaggio NON era un flame sulla moderazione. Puoi scriverlo mille volte, resta sempre una falsità ma tu continua pure a scavare.


#9

@MeCheScriveSulLab io capisco la tua frustrazione, ma più è grave l’accusa o la scorrettezza subita (e io concordo che tu ne hai subito una grave) più sarebbe importante:

  1. segnalare subito! se tu non segnali, i mods non possono accorgersi delle cose per tempo da soli (come farebbero) e sopratutto non sanno neanche dove andare a trovare le cose in quel casino devastante che sono i thread di hookii.

  2. a quel punto, a che pro rispondere? Tanto vale contare fino a dieci, o a cento, e aspettare che la moderazione veda la cosa, cancelli e poi nel caso punisca. Il discorso di martino che alle 10 di sera di domenica magari i pochi mods non riescono proprio ad essere responsivi… magari non sono neanche davanti al pc… sarà triviale, ma così stanno le cose con un lavoro fatto da volontari. Al massimo, se veramente pensi che la cosa sia infamante, rispondi dicendo semplicemente: questa cosa è falsa e io ti ho segnalato, aspetto che i mod intervengano. Così chi legge sa la tua posizione e poi i mods hanno modo di intervenire più facilmente.

Io che sono terzo in questa vicenda, leggendo la timeline di martino vista dal punto dei mods, capisco che quella sera ci sia stata grande difficoltà e confusione su come agire.

Ripeto, capisco che quella sera tu non fossi lucido (ci sta) e che tu sia ancora incazzato (ci sta pure questo) però prova a metterti nei panni delle comunicazioni ricevute dall’altra parte. Ci sta che non fosse tutto chiaro da subito, anche perchè tu stesso nella foga non hai usato gli strumenti canonici per comunicare con loro. Questo se vuoi continuare a seguire questa vicenda: considera che anche l’idea di prenderti una pausa magari è giusta, così dai modo alla tensione di sbollire (e torna dopo la pausa che i tuoi resoconti sui lanci li aspettiamo tutti, e che gli scemi su internet vanno presi per quello che sono).


#10

@Ghiaccio In realtà il primo messaggio di @MeCheScriveSulLab non tira in ballo la moderazione in nessun modo, se non per dire che aveva segnalato i downvote ripetuti ma poi lui stesso aveva chiesto di lasciar perdere… Son piccolezze ma è così. Poi vedo chiaramente dalla tua timeline che quella sera i mods si son ritrovati una confusione pazzesca e nessuna segnalazione, quindi capisco non era per nulla chiaro - sul momento - come e dove agire.

Mi sembra in ogni caso piuttosto chiaro che tutto questo casino sia successo perchè:

  1. miau si è comportata in modo inaccettabile e fuori regolamento. probabilmente una sanzione temporanea che avvenisse prima, quando c’era già una evidente situazione di stalking, avrebbe aiutato.
  2. Venuti al dunque il meccanismo della segnalazione, al momento cruciale, non è stato usato. A riprova che i meccanismi ci sono, bisogna imparare tutti quanti a usarli, e poi ad avere pazienza che i mods abbiano tempo di intervenire.

#11

Posto che i flame tra commentatori vengono cancellati anche se non sono di moderazione, lui fa capire che la moderazione ha ignorato la sua richiesta e non sottolinea che è stato lui stesso a dire alla moderazione di non procedere.

Chiunque legga quel messaggio capisce che la moderazione non ha dato ascolto a @MeCheScriveSulLab, il quale esasperato ha lasciato perdere, quando invece la moderazione era in attesa di sue segnalazioni in merito e invece è stata stoppata proprio da una email di Me.

EDIT. Riporto anche:

Ve ne siete sbattuti il cazzo per una settimana e adesso questo

Quando era stato lui stesso a stoppare la moderazione. Per questo parlo di “ricostruzioni parziali e distorte”.


#12

I mod hanno un motore di ricerca interno per i messaggi. Lo so perché lo aveva scritto mambo quando lavoravamo sul bot. Nel mio messaggio avevo riportato le parole che erano state usate per accusarmi. Se le avessero ritenute gravi avrebbero potuto benissimo fare una ricerca e trovare il messaggio nei thread di hookii.

Che è ESATTAMENTE quello che ho provato a fare in quel primo messaggio dove infatti NON ho accusato la moderazione (non c’è una sola riga contro i mod, sottintesi o altro) e dove ho SOLO cercato di spiegare ai presenti quello che stava succedendo.

Poi sono arrivati i mod e l’hanno cancellato. La mia incazzatura è nata lì. Il tono del mio primo messaggio era tranquillissimo e non voleva sollevare flame. Ho perfino scritto che non avrei risposto a nient’altro.

Invece adesso siamo al punto che “Sono giorni che fai ricostruzioni parziali e distorte.”


#13

Chi capisce così, capisce sbagliato. Io ho scritto chiaramente che mi avevate chiesto di segnalare se la cosa si fosse ripetuta e che sono stato io a dirvi di lasciar perdere.

risposta “è un comportamento al limite del regolamento, se continua diccelo che gli chiediamo di smettere”, poi ho lasciato preferito lasciar perdere, poi questa sera me la sono presa"

A parte il refuso, ho detto chiaramente “ho preferito lasciar perdere.”
Non c’era nessuna accusa implicita o esplicita.

Prima che cancellaste la mia spiegazione non c’era nessun problema. Dopo ovviamente me la sono presa visto che non avevate dato peso allo stalking (“è al limite del regolamento”) e soprattutto avevate lasciato online le accuse.

Se vuoi mischiare i fatti per dimostrare che il mio intento era da subito accusare i moderatori fai pure ma penso tu sia abbastanza intelligente da sapere che non è così. Poi se vuoi scavare, scava.


#14

@MeCheScriveSulLab e @Ghiaccio guarda che non siete così distanti come posizione. Semplicemente siete giustamente troppo coinvolti dal vostro punto di vista.

Concordo con @MeCheScriveSulLab che il suo primo messaggio non coinvolgeva la moderazione se letto in modo neutro e che diceva chiaramente che lui stesso aveva chiesto alla moderazione di lasciar perdere, ma concordo con @Ghiaccio che andava comunque cancellato.

@MeCheScriveSulLab ragionevolmente non puoi chiedere alla moderazione di mettersi a usare motori di ricerca se tu stesso non ti sei preso la briga di segnalare.

Secondo me questo thread ha bisogno di una pausa… e se a qualcuno viene voglia di rileggerlo fatelo sforzandovi di vedere il punto di vista dell’altra parte perchè io non leggo malizia o malafede in nessuna delle vostre due ricostruzioni della vicenda, che sono peraltro perfettamente compatibili fra loro se lette a freddo.


#15

Se andava cancellato, andava cancellato insieme alle accuse. Io non dico che la moderazione avesse l’obbligo di intervenire tempestivamente, figurati. Anche perché a me interessava potermi “discolpare” molto più che veder rimosso il messaggio. Dico però che se la moderazione interviene, deve intervenire a 360° e che se cancella la difesa almeno deve levare anche l’accusa.

La parte " improvvisamente scrive al bar un commento in cui se la prende pesantemente con l’utente Miau per i downvote e nel contempo accusa la moderazione di non essere intervenuta in sua difesa" è falsa per tutti i motivi già detti. Valgono tutte le attenuanti, il casino, la domenica sera, io che non ho segnalato, però resta falsa.


#16

Eh, ma per il sito e per tutti i suoi utenti (e se ci pensi bene, oltre il breve termine anche per te) è molto meglio se il commento viene cancellato (e l’utente incriminato sanzionato) che non che ci rimangano sopra accuse e controrisposte.

Sono d’accordo che il tuo commento se letto in modo neutro non tirava in ballo la moderazione in quel modo. Mettiti però nei panni di uno che vede esplodere questa “bomba nello stagno” sul bar, senza aver ricevuto nessun messaggio di richiesta di moderazione, e che legge il tuo messaggio di fretta e senza contesto. Ci può stare che lo interpreti male no? Senza che per questo ci sia malafede nei tuoi confronti.

Oh io qui che la smetto, che va bene la pandemia, ma devo fare anche altro oggi.

Lascia anche tu che questa faccenda sedimenti un po’ dai, vedrai che fra qualche giorno sembrerà meno importante.


#17

Ciao @MeCheScriveSulLab, abbiamo inaugurato l’account di Moderazione, per rispondere a certe richieste sul Lab sulle linee guida del sito e le modalità di moderazione.
Di norma non intendiamo usarlo per discutere di casi specifici, ma per questo facciamo un’eccezione, in quanto ha messo in moto tutta la vicenda.

Allora, prima di tutto non siamo riusciti a gestire la serata di domenica. Non c’erano abbastanza persone sul pezzo, e con centinaia di commenti nell’arco di poche decine di minuti abbiamo perso grossi pezzi di discussione. Alla fine abbiamo risolto di bloccare sia te sia miau per raffredare il momento e cercare di fare il punto della situazione.
Appena abbiamo avuto un attimo di tempo, di fronte alla tua segnalazione al bar abbiamo comunque provveduto a sanzionare miau per l’accusa grave.

Abbiamo quindi cercato di ricostruire la vicenda tra noi, e confrontandoci con il consiglio, la ricostruzione è parziale ma corrisponde a tutte le informazioni in nostro possesso.
Non riteniamo corrette le accuse di malafede, vero che non siamo riusciti a fare al meglio il nostro dovere in una tempistica ridotta e di fronte a un marasma generale ma non c’è alcun intento punitivo o di ostilità nei tuoi confronti.

Nell’immediato futuro, appena si raffreddano gli animi, provvederemo a organizzare una discussione ampia su come gestire casi come quelli che hai sollevato, per fornire un’interpretazione delle regole che corrisponda al meglio alla volontà dell’utenza del sito. Invitiamo te come tutti gli altri utenti a partecipare.

Grazie,

I moderatori


#18

Ciao mods

Va bene, ritiro l’accusa di malafede, idem per Martino (non so taggare).

Spero però che ora vi sia chiaro che il mio primo intervento non conteneva alcun attacco contro di voi e che la mia intenzione era soltanto di spiegare che non fosse vero quello di cui ero stato accusato. Poi la cancellazione “asimmetrica” ha fatto precipitare le cose e non c’è stato più modo di chiarirsi.

Al di là di questa vicenda lo spunto che secondo me dovreste considerare è che di fronte a situazioni come questa l’utente deve poter rispondere e difendersi nel merito: non siamo alle prese con i normali scazzi da forum ma con accuse gravi che vengono lette da tutti i presenti. (poi in questo caso l’accusatore era un tizio che tutti conoscono come troll ma la prossima volta potrebbe essere più seria)

Vi ringrazio per il lavoro e mi scuso per il sovrappiù che vi ho inflitto

Adesso stacco davvero per un po’. Ci si risente prima o poi


#19

Chiudo il thread dato che ci siamo tutti chiariti